La tradizione - Azienda Vitivinicola Fratelli Natta - vino - vini - plesk - Monferrato - Asti

Vai ai contenuti

Menu principale:

La tradizione



Nella azienda Natta, La tecnologia è al servizio della tradizione, per far sì che la qualità della produzione rimanga integra nel tempo.

_____________________________________________________________________________________________________

  • L'uva vendemmiata con una accurata cernita nei filari, viene portata in cantina, disparata, pigiata e subito avviata alla fermentazione che viene condotta a temperatura controllata e mantenuta a 28° e si completa in una settimana circa.



 


  • Il vino rimanendo a contatto delle bucce per 8/10 giorni, estrae da esse tutti quei componenti che lo rendono strutturalmente equilibrato e gradevole.



                      



  • Subito dopo la fermentazione alcoolica, viene favorita e stimolata la fermentazione malolattica, la quale, smussandone le asperità conferisce al vino morbidezza e stabilità.


  • Infine, dopo periodici travasi, l'affinamento in piccole botti di legno di rovere conferisce ai vini maggior finezza e pregio e viene protratto più o meno a lungo a seconda della qualità del vino ed il prodotto ottenuto nell'annata.



              



  • L' imbottigliamento è la fase finale di tutte le lavorazioni: nelle bottiglie, al fresco delle cantine di famiglia, il vino conclude la sua maturazione che gli consente di sviluppare appieno il suo bouquet ed arrivare a manifestare il massimo dei suoi caratteri organolettici, raggiungendo il vertice della sua espressione.



                                


Torna ai contenuti | Torna al menu